L'ispettore Coliandro: Nikita, Falange armata, Il giorno del lupo

L ispettore Coliandro Nikita Falange armata Il giorno del lupo L impavido Coliandro sovrintendente della Questura bolognese poi promosso ispettore una delle creazioni pi felici di Lucarelli Il suo modo scalcagnato di irrompere in scena assicura al lettore un d

  • Title: L'ispettore Coliandro: Nikita, Falange armata, Il giorno del lupo
  • Author: Carlo Lucarelli
  • ISBN: 9788806200954
  • Page: 161
  • Format: Paperback
  • L impavido Coliandro, sovrintendente della Questura bolognese, poi promosso ispettore, una delle creazioni pi felici di Lucarelli Il suo modo scalcagnato di irrompere in scena assicura al lettore un divertimento fresco e perenne Questo volume ne raccoglie le storie Nikita racconta l aspetto noir e metropolitano di Bologna e soprattutto l incontro di Coliandro con NikL impavido Coliandro, sovrintendente della Questura bolognese, poi promosso ispettore, una delle creazioni pi felici di Lucarelli Il suo modo scalcagnato di irrompere in scena assicura al lettore un divertimento fresco e perenne Questo volume ne raccoglie le storie Nikita racconta l aspetto noir e metropolitano di Bologna e soprattutto l incontro di Coliandro con Nikita, una donna bella, giovane, ribelle e punk, pi brillante e intelligente di lui Insieme formano la coppia pi strampalata e divertente della letteratura noir italiana il poliziotto pasticcione, roccioso e impulsivo, e la pallida giovanissima sua protetta, che pi di una volta deve proteggere Con Falange armata, un romanzo leggendario, siamo in una Bologna scossa da fremiti di ogni genere Coliandro s imbatte in un molto verosimile complotto eversivo neonazista, al quale, purtroppo, sembra credere solo lui Lui e Nikita giorno del lupo, raccontando la storia della nuova mafia, pi spietata di un branco di lupi, si rivela non solo precorritore della realt , ma anche perfetta macchina logica che ne rivela il funzionamento occulto.

    One thought on “L'ispettore Coliandro: Nikita, Falange armata, Il giorno del lupo ”

    1. Di solito non leggo mai i Gialli. Nemmeno li compro, a dire la verità.Ma per questo libro è stato diverso.Sarà che ero affascinata dalla copertina, sarà che avevo seguito con fedeltà la serie in tv, fatto sta che l'ho acquistato e non me ne pento.Di sicuro non sarà l'inizio di una storia d'amore con il genere, ma con Lucarelli sì. Ha una scrittura fluida, scorrevole, il protagonista è esilarante e le storie sono davvero credibili (forse prese davvero dalla cronaca nera e dalle storie di [...]

    2. Conoscevo già l'ispettore Coliandro grazie alla serie di Rai 2, mi sono affezionata al personaggio di Coliandro e ho deciso di comprare il libro. Mi è piaciuto molto lo stile di Lucarelli, fresco, scorrevole, e che a volte ti fa venire le palpitazioni. È sicuramente un giallo diverso dal solito, complice anche la goffagine di Coliandro, e la simpatia che si prova per un personaggio così sottovalutato.

    3. Lo si può descrivere con una sola parola: bestiale! Un personaggio iconico che diventa protagonista di tre storie mozzafiato.

    4. La lettura dell'ispettore Coliandro è iniziata un po' per caso. Ho iniziato a guardare la quinta stagione dell'omonima fiction Rai e me ne sono innamorata, così ho deciso di leggere il libro pensando che non mi sarei mai pentita dell'acquisto. Così è stato! Lo consiglio a chi ama i gialli, i polizieschi, i noir, i thriller e tutti i libri di generi simili a questi. Coliandro è un poliziesco comico e ironico, perché il maldestro ispettore è goffo e disperato, ma una disperazione che può f [...]

    5. Divertente, ironico, politicamente scorretto, Lucarelli regala alla narrativa noir un poliziotto da strada, non da fiction di Rai Uno.Coliandro, tragicomico Don Chisciotte della questura di Bologna, imbevuto di machismo, ma sconfitto dai Tempi Moderni, è una boccata d'aria fresca in una narrativa schiava di buonismi e cliché.

    6. Non è una lettura elevata, ma a me Coliandro è simpatico e lo leggo (e lo guardo) volentieri. Sarà che è ambientato a Bologna, o sarà l'ironia, non lo so, ma è il primo romanzo poliziesco che sono riuscito a finire.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *