Il filosofo di via del Bollo

Il filosofo di via del Bollo cambiato Andrea Lucchesi Ha sfiorato la morte e se questa volta ha vinto lui il prezzo che ha dovuto pagare alto adesso ha paura Paura di ogni sigaretta che accende di ogni bicchiere che si concede

  • Title: Il filosofo di via del Bollo
  • Author: Gianni Simoni
  • ISBN: 9788850229833
  • Page: 341
  • Format: Hardcover
  • cambiato Andrea Lucchesi Ha sfiorato la morte e, se questa volta ha vinto lui, il prezzo che ha dovuto pagare alto adesso ha paura Paura di ogni sigaretta che accende, di ogni bicchiere che si concede, ma soprattutto paura di essere, di restare solo Forse per questo che un giorno, uscendo dalla Questura milanese di piazza San Sepolcro, Lucchesi si accorge di quel cambiato Andrea Lucchesi Ha sfiorato la morte e, se questa volta ha vinto lui, il prezzo che ha dovuto pagare alto adesso ha paura Paura di ogni sigaretta che accende, di ogni bicchiere che si concede, ma soprattutto paura di essere, di restare solo Forse per questo che un giorno, uscendo dalla Questura milanese di piazza San Sepolcro, Lucchesi si accorge di quell uomo, che, all angolo di via del Bollo, dispensa saggezza ai passanti, a chi ha tempo per fermarsi ad ascoltare un vecchio, un filosofo Lucchesi ha tempo, adesso, per ascoltare, per capire S , cambiato l ispettore Lucchesi Ma non il solo Se l indagine su una serie di furti d arte in cui si trover coinvolto appena rientrato in azione fin troppo vicina a quella risolta pochi mesi addietro, in realt nulla come prima Le persone che ha incontrato allora sembrano divertirsi a sovvertire ogni aspettativa la contessa Urbinati, il commissario Pepe, i collezionisti d arte, la collega Marchesi, Nulla e nessuno come sembra, per Andrea Lucchesi, che per risolvere questo caso dovr esser disposto a svelare e accettare verit amare sulle persone all apparenza a lui pi vicine Verit che cambieranno la sua vita per sempre.

    One thought on “Il filosofo di via del Bollo”

    1. Dopo il deludente "Chiuso per lutto" ho voluto dare un'altra chance a Simoni. Ho fatto male, anche qui sembra di essere dentro una soap opera. Il commissario protagonista, dimesso dopo lunga malattia, incontra i colleghi, poi la ex moglie gli offre un pranzo in compagnia del nuovo marito e della figlia. Lunghe descrizioni del menu. Rosso o prosecco? Si finisce a letto, ovviamente. Poi il nostro va a cena invitato da una collega cui faceva il filo. Descrizione della di lei "mise". Ancora prosecco [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *