Siamo solo amici

Siamo solo amici Giacomo un portiere d albergo veneziano Rafael un ex portiere di calcio brasiliano L essere stati davanti a una porta l unica cosa che hanno in comune lontani di et di carattere di trascorsi Ma son

  • Title: Siamo solo amici
  • Author: Luca Bianchini
  • ISBN: 9788804607007
  • Page: 498
  • Format: Hardcover
  • Giacomo un portiere d albergo veneziano Rafael un ex portiere di calcio brasiliano L essere stati davanti a una porta l unica cosa che hanno in comune lontani di et , di carattere, di trascorsi Ma sono entrambi a un appuntamento con il destino Il primo sta per rivedere quella che crede la donna della sua vita, dopo cinque anni di attesa una signora di Torino spGiacomo un portiere d albergo veneziano Rafael un ex portiere di calcio brasiliano L essere stati davanti a una porta l unica cosa che hanno in comune lontani di et , di carattere, di trascorsi Ma sono entrambi a un appuntamento con il destino Il primo sta per rivedere quella che crede la donna della sua vita, dopo cinque anni di attesa una signora di Torino sposata e benestante il suo mantra non si bada a spese eternamente in conflitto tra i precetti religiosi e quelli astrali Il secondo all inseguimento di un attrice di telenovela in fuga dal personaggio che le ha rubato l anima Carmelinda Dos Santos.In un incontro casuale, e a volte surreale, Giacomo e Rafael si aiuteranno a vicenda a capire chi sono veramente e cosa desiderano, instaurando un rapporto speciale e a tratti equivoco, in cui entrambi dovranno mettere in discussione se stessi e le proprie certezze A sparigliare i piani, in una storia di sapore squisitamente teatrale, ci si metteranno una prostituta d alto bordo che pensa di assomigliare a Ges e una giovane cassiera ostaggio della famiglia meridionale e dei look di Lady Gaga Sullo sfondo, oltre il viavai dei clienti che transitano dall hotel, una Venezia tratteggiata come un acquerello, lontana dalle vedute da cartolina, in cui la gente parla ancora in dialetto, ha paura degli stranieri e non sa rinunciare a un prosecco prima di cena.Siamo solo amici una commedia agrodolce sulla difficolt di comunicare e sulle possibilit di amare E mentre la memoria si diverte a giocare brutti scherzi ai protagonisti, sar solo l istinto a salvarli, tra sorrisi e lacrime.

    One thought on “Siamo solo amici”

    1. Mi sono avvicinata a questo titolo per due motivi fondamentali: la trama - che mi sembrava carina - e il fatto di aver trovato questo tiolo, alla Feltrinelli nella sezione "letteratura queer": abituata a Leavitt, quindi, ero proprio curiosa di leggere qualcosa di italiano in proposito (perché, diciamocela tutta. degli italiani, su questi argomenti, non mi fido proprio! XD).Allora, innanzi tutto, per tutti i fan del genere, sappiate che di queen, in questo romanzo, c'è poco e niente (più nient [...]

    2. Un concierge. Un albergo di qualità a Venezia. L'osservazione della clientela. I suoi regolari incontri con una escort. La routine verrà interrotta dall'arrivo di Rafael e dal ritorno di una donna vagheggiata ma in realtà mai conosciuta. Se da un lato il libro si legge agevolmente non posso non notare come l'autore necessiti probabilmente di fare "outing". Come non considerare freudiano il caratterizzare personaggi maschili che pur essendo dichiaratamente (e nei fatti) eterosessuali hanno avu [...]

    3. Credo di non aver mai letto un libro così stupido. Non stupido perché brutto o scritto male, stupido perché senza senso.Uno di quei libri che cominciano lenti, hanno un attimo di ripresa verso la metà per poi ricadere nel banale subito dopo. E con un finale che ancora adesso ci penso e mi chiedo che senso abbia. Come se fosse l'unico modo per dare una fine alla storia. BAM, un colpo netto e fine.Personaggi delineati in maniera mediocre, ancora ora non riesco a immaginarmeli, l'unico degno di [...]

    4. Very nice book and well writen. The story wraps you up. What I liked less was the constant comparitions the author makes with films, famous persons, etc I was expecting that all the time and it was surely there

    5. The unbearable lightness of a Book. Example: what's more simple then an aneurism to kill a figure ?Maybe the problem is mine: to read this book after a Rushdie's one

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *