Tutto su mia madre

Tutto su mia madre Piu che Tutto su mia madre questo libro dovrebbe intitolarsi Tutto su Almodovar sul suo universo femminile Guillermo Cabrera Infante Un proverbio greco dice che solo le donne che hanno lavato i loro

  • Title: Tutto su mia madre
  • Author: Pedro Almodóvar Guillermo Cabrera Infante Paolo Collo Paola Tomasinelli
  • ISBN: 9788806155278
  • Page: 112
  • Format: Paperback
  • Piu che Tutto su mia madre, questo libro dovrebbe intitolarsi Tutto su Almodovar, sul suo universo femminile Guillermo Cabrera Infante Un proverbio greco dice che solo le donne che hanno lavato i loro occhi con le lacrime possono vedere con chiarezza Questo proverbio non funziona con Manuela, la protagonista di Tutto su mia madre La notte in cui un auto investe suo Piu che Tutto su mia madre, questo libro dovrebbe intitolarsi Tutto su Almodovar, sul suo universo femminile Guillermo Cabrera Infante Un proverbio greco dice che solo le donne che hanno lavato i loro occhi con le lacrime possono vedere con chiarezza Questo proverbio non funziona con Manuela, la protagonista di Tutto su mia madre La notte in cui un auto investe suo figlio Esteban, Manuela piange fino a restare completamente senza lacrime E, lontana dal vedere con chiarezza, il presente e il futuro si confondono nella stessa oscurit Quella notte, mentre attende in ospedale, legge le ultime righe che il figlio ha scritto su un taccuino da cui non si separava mai Questa mattina ho frugato in camera di mia madre fino a trovare un mazzetto di fotografie A tutte ne mancava la met Mio padre, immagino Ho l impressione che alla mia vita manchi la stessa parte Voglio conoscerlo, non m importa chi sia, ne come si sia comportato con la mamma Nessuno pu negarmi questo diritto Perch non gli aveva mai detto chi fosse Tuo padre morto molto prima che tu nascessi , era il massimo che Manuela era riuscita a dirgli Alla memoria del figlio, Manuela abbandona Madrid per tornare a Barcellona, alla ricerca del padre Vuole dirgli che le ultime parole scritte dal figlio sono dirette a lui, bench non lo conoscesse Ma prima deve dire al padre che quando l aveva abbandonato, diciotto anni prima, era incinta, e che avevano un figlio, e che ora questo figlio era appena morto Gli vuole dire anche che si chiamava Esteban, come lui E Manuela va a Barcellona.

    One thought on “Tutto su mia madre”

    1. Praticamente è la sceneggiatura del film (che io non ho visto, quindi per me è stata una scoperta). Si vede concretamente il tocco di Almodovar, i suoi personaggi ambigui, ma si legge piacevolmente.

    2. Mi chiamano Agrado perché per tutta la vita ho sempre cercato di rendere la vita gradevole agli altri oltre che gradevole sono molto autentica.Guardate che corpo tutto su misura. Occhi a mandorla 80 mila. Naso, 200 buttateli tutti perché l'anno dopo me l'hanno ridotto cosi con una altra bastonata. Tette, due, perché non sono mica un mostro, però le ho già super ammortizzate. Silicone naso,fronte, zigomi, fianchi e culo. Un litro sta sulle 100 mila, perciò fate voi il conto perché io già [...]

    3. The film to this book is absolutely amazing, so after reading this i suggest you watch the movie as well. :) This book is a definite must read. Talks about so many topics including gender equality, transgender, illness, death and more. I'm an absolute fan of Pedro Almodovar, he talks about stuff that people usually don't talk about and he has many lovers but also haters. Me personally I like him exactly because of his controversial topics and the way he connects things in his stories So please r [...]

    4. It was an easy read, even for someone with only basic Spanish knowledge. However, it was a moving story with extraordinary characters. Very special. Having just spent a weekend in Barcelona helped me getting into the setting. I don't know the movie but will have to see it now.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *